HOME > Iniziative > Facciamo due passi insieme verso una buona mobilità! > Riduzione tragitto e conseguente aumento del numero delle corse per le linee 27-28

RIDUZIONE TRAGITTO E CONSEGUENTE AUMENTO DEL NUMERO DELLE CORSE PER LE LINEE 27-28

Per le linee ATAM universitarie sarebbe auspicabile una minore lunghezza del tragitto e un aumento della frequenza delle corse.



Descrizione

L'idea sarebbe quella di ridurre l'attuale tragitto delle linee 27 e 28, coperto dal pagamento della tassa regionale, raddoppiando il numero di corse (due per ogni ora): anziché arrivare fino all'aeroporto, nei pressi della località Ravagnese (molto distante dalla zona universitaria della città), si potrebbe giungere semplicemente fino alla stazione centrale. Tale diminuzione dei chilometri percorribili potrebbe essere compensata con la deviazione di alcune linee già operanti nella zona sud della città (ad esempio, il 115 direzione Lazzaro), attraverso la creazione di un'apposita fermata ATAM presso il lato est del piazzale dell'aeroporto.


Bisogni a cui risponde

Risponde all'esigenza di avere un servizio trasporti per gli studenti universitari (forse tra i principali fruitori), più frequente e quindi più efficiente.


Quale contributo darà alla tua comunità?
Quali problemi intende risolvere?

Innanzitutto, verrebbe garantita l'effettiva corrispondenza tra quanto pagato ad inizio anno dallo studente e l'effettivo servizio di mobilità. Verrebbe inoltre incentivata la partecipazione alla vita universitaria, con tutti i benefici che ne deriverebbero per la stessa città di Reggio Calabria: la possibilità di poter accedere con facilità a questo servizio, infatti, stimolerebbe il corpo studentesco a vivere effettivamente il contesto cittadino, non limitando la propria permanenza nel capoluogo reggino solo ed esclusivamente agli orari delle lezioni e degli esami universitari.


Elemento distintivo iniziativa

Le linee 27 e 28 aumenterebbero le corse per ogni ora da 1 a due, riducendo il tragitto che attualmente va dall'aeroporto di Reggio Calabria all'Università "Mediterranea", limitandolo con riferimento alla stazione centrale; si potrebbe infine predisporre la deviazione di corse già esistenti da/verso l'aeroporto;


Quali sono le risorse e le tecnologie che ti servono per implementare l’iniziativa?

Non sono necessari nuovi mezzi o nuovi pullman, ma semplicemente aumentare il numero delle corse (da 1 a due per ogni ora), e prevedere la deviazione di alcune corse già operanti nella zona sud (ad esempio il 115, direzione Lazzaro), verso il piazzale dell'aeroporto.


Destinatari

Gli studenti universitari


AUTORE



Giuseppe Abramo

INIZIATIVA


CATEGORIA

AMBIENTE

USO DEL LUOGO

trasporti e mobilità

ALLEGATI

Non ci sono allegati per questa proposta.
Torna su   
type="text/javascript" charset="utf-8" async="" src="https://platform.twitter.com/js/button.90facfc7dd48c9c8c4f1fc94e137b515.js">