HOME > Iniziative > MASTERPLAN DELLA CITTA' DI REGGIO CALABRIA - Laboratorio Idee e visioni per una città ecosistemica > EcoRigeneraMetropolitani (ERM): La Visione di una Metropoli Sostenibile e Rigenerata

ECORIGENERAMETROPOLITANI (ERM): LA VISIONE DI UNA METROPOLI SOSTENIBILE E RIGENERATA

Gli ERM rivoluzionano Reggio Calabria, unendo patrimonio storico e servizi ecosistemici, proponendo un urbanesimo sostenibile e integrato.


Descrizione

Il concetto di EcoRigeneraMetropolitani (ERM) è il frutto di ricerche per la tesi dottorale dal titolo "Servizi Ecosistemici: un Paradigma Interpretativo del Patrimonio Urbano e Territoriale" e ispirazione dal progetto Superblocchi di Barcellona. Laddove le Eco-Regioni delineano aree, gli ERM le dinamizzano, introducendo innovazione in ecosistemi specifici: collinari, costieri, urbani che danno vita ad acronimi specifici che delimitano ed evidenziano aree specifiche. Un ERCA (EcoRigeneraCollineAspromontane), ad esempio, non solo conserva la biodiversità, ma introduce percorsi pedonali, riforestazione e turismo sostenibile. Questi spazi fungono da connettori tra l’ecosistema e l'urbano, mettendo in luce l'importanza dei SE. Con l'obiettivo di rafforzare la resilienza ecologica, gli ERM intrecciano "Ponti di Vita", favorendo una rinnovata visione urbana. Ogni ERM è quindi un nodo di una rete viva, configurando un nuovo modi di “abitare” la città, ispirato dalla sinergia tra uomo e natura. Gli ERM, dunque, non sono solo spazi: sono strategie. Rappresentano una risposta dinamica alle sfide urbane, proiettando Reggio Calabria verso un futuro in cui la sostenibilità è il pilastro di un moderno urbanesimo, integrato e radicato nel territorio.


Bisogni a cui risponde

La proposta degli ERM risponde a diversi bisogni fondamentali: Bisogno di Sostenibilità: In un'era di cambiamenti climatici e degrado ambientale, la necessità di strategie urbane sostenibili è pressante. Gli ERM, integrando servizi ecosistemici con l'urbanistica, propongono soluzioni ambientalmente sostenibili. Rigenerazione Urbana: Reggio Calabria, con il suo patrimonio storico e naturale, necessita di un approccio di rigenerazione che preservi l'identità locale mentre introduce innovazioni. Economia Locale: Gli ERM offrono opportunità economiche attraverso turismo sostenibile, nuovi spazi commerciali verdi e attività legate alla conservazione. Coesione Sociale: Creare spazi comunitari e promuovere una coesistenza armoniosa tra uomo e natura, gli ERM rispondenti al bisogno di integrazione sociale e comunitaria. Resilienza ecologica: di fronte alle sfide come l'urbanizzazione crescente e la perdita di biodiversità, gli ERM promuovono la resilienza degli ecosistemi locali. Educazione e Consapevolezza Ambientale: Con percorsi educativi e spazi per l'apprendimento, gli ERM possono agire come hub per la formazione ambientale. Miglioramento della Qualità della Vita: Gli ERM, proponendo spazi verdi e soluzioni sostenibili, dicono al bisogno di migliorare la qualità dell'aria, ridurre l'inquinamento acustico e offrire spazi ricreativi. Connettività ecologica: I "Ponti di Vita" rispondono alla necessità di mantenere la permeabilità ecologica tra diverse aree, facilitando il movimento della fauna e preservando la biodiversità. Concludendo, la proposta degli ERM offre una risposta multidimensionale alle sfide contemporanee, proponendo soluzioni che rispettano l'ambiente, promuovono l'economia locale e migliorano la qualità della vita dei cittadini.


Quale contributo darà alla tua comunità?
Quali problemi intende risolvere?

La proposta degli ERM, nel contesto della città metropolitana di Reggio Calabria, promette di portare numerosi benefici alla comunità: 1. Rinascita Culturale ed Economica: Gli ERM potranno diventare centri di attrazione per turisti e residenti, catalizzando opportunità economiche attraverso il turismo sostenibile, l'agricoltura urbana, e gli spazi commerciali verdi. Parallelamente, incoraggeranno la riscoperta e la valorizzazione del patrimonio culturale locale, integrandolo con una visione ecologica moderna. 2. Miglioramento della Salute Pubblica: Gli spazi verdi hanno dimostrato di ridurre lo stress, migliorare la qualità dell'aria, e promuovere stili di vita attivi. Gli ERM, fornendo accesso a questi spazi, possono contribuire al benessere fisico e mentale della popolazione. 3. Educazione Ambientale: Gli ERM saranno luoghi dove le nuove generazioni potranno imparare sull'importanza della sostenibilità, della biodiversità e dei servizi ecosistemici. Serviranno come laboratori viventi, dove teoria e pratica si incontrano. 4. Resilienza urbana: In un'epoca di cambiamenti climatici, la capacità di una città di adattamento e resistere alle sfide come le onde di calore, le inondazioni o la perdita di biodiversità è cruciale. Gli ERM, attraverso la conservazione, la riforestazione e la creazione di "Ponti di Vita", aumentano la resilienza della città a queste sfide. 5. Coesione Sociale: promuovendo spazi comunitari e interconnessi, gli ERM possono diventare luoghi di incontro e scambio, rafforzando il senso di comunità e appartenenza. 6. Sviluppo sostenibile: Gli ERM rappresentano un modello tangibile di come lo sviluppo urbano può avvenire in armonia con l'ambiente, fornendo un esempio replicabile per altre città e comunità. Problemi che intendi risolvere: Degrado Urbano: Attraverso la rigenerazione di spazi inutilizzati o degradati. Perdita di Biodiversità: Creando habitat protetti e corridoi ecologici. Isolamento Sociale: Fornendo spazi pubblici inclusivi e accessibili. Carenza di Spazi Ricreativi: Con nuove aree verdi e zone pedonali. Impatto Ambientale dell'Urbanizzazione: Integrando soluzioni ecosostenibili nel tessuto urbano. In sintesi, la proposta degli ERM è tanto ambiziosa quanto necessaria, mirando a trasformare Reggio Calabria in un modello di sostenibilità, integrazione e innovazione.


Elemento distintivo iniziativa

Gli ERM rivoluzionano le tradizionali Eco-Regioni, andando oltre la mera definizione di spazi ecologici: li vitalizzano. Mentre le eco-regioni delineano, gli ERM, come ERCA, le integrano nel tessuto urbano, unendo conservazione e innovazione. Non si tratta solo di aree verdi, ma di nodi viventi che fondono biodiversità e urbanistica, divenendo epicentri di SE e rigenerazione su vari livelli. Gli ERM sono la chiave per un urbanesimo sostenibile e rinnovato a Reggio Calabria.


Quali sono le risorse e le tecnologie che ti servono per implementare l’iniziativa?

La realizzazione degli ERM necessita di: Analisi GIS: Fondamentale per mappare le aree d'intervento e progettare i "Ponti di Vita" tra ERM. Ricerca Ecologica: Team di esperti per studiare la biodiversità e identificare specie fondamentali per la rigenerazione. Tecnologie di Rigenerazione: Sistemi di riforestazione, tecniche di bioingegneria per rigenerare zone degradate. Piattaforme Collaborative: Strumenti digitali per coinvolgere la cittadinanza nell'ideazione e gestione degli ERM. Monitoraggio Ambientale: Sensori e droni per un controllo costante delle condizioni ecologiche. Educazione: Programmi per sensibilizzare la comunità sul valore degli ERM. Infrastrutture Verdi: Soluzioni come giardini verticali, pavimentazioni permeabili e sistemi di gestione delle acque. Partnership Pubblico-Privato: Collaborazioni chiave per finanziare e sostenere gli ERM. Economia Circolare: Integrazione di pratiche per un uso sostenibile delle risorse. Turismo Sostenibile: Promozione degli ERM come attrazioni ecoturistiche, bilanciando conservazione e fruizione.


Destinatari

Gli ERM puntano a un impatto olistico su Reggio Calabria. I destinatari della proposta degli EcoRigeneraMetropolitani (ERM) sono molteplici e interconnessi, poiché l'idea mira a beneficiare sia l'ambiente sia la comunità umana. Cittadini: Gli ERM elevano la qualità di vita attraverso spazi verdi, miglior aria e opportunità ricreative. Enti Locali: Un territorio rigenerato attira fondi e riconoscimenti, promuovendo una visione sostenibile e resiliente. Imprese: Le aziende legate al turismo e servizi ecologici sfruttano nuove opportunità offerte dagli ERM. Organizzazioni Ambientaliste: Collaborazione attiva nella gestione e conservazione di aree rigenerate. Ricerca & Università: Gli ERM diventano laboratori viventi per studi ecologici e urbanistici. Educazione: Spazi per l'insegnamento pratico di biologia, ecologia e cultura. Turisti: Attratti da un equilibrio tra natura, storia e modernità. Future Generazioni: Anche se non sono destinatari diretti nel senso immediato, le future generazioni beneficeranno di decisioni prese oggi che determineranno la sostenibilità e vivibilità della città in futuro.. In breve, gli ERM influenzano l'intera trama urbana di Reggio Calabria, arricchendo la vita di chi interagisce con il territorio.


Torna su