HOME > Iniziative > Stati generali della Città - Ambiente, Mobilità e Pianificazione > Risposta degli Uffici alle istanze dei cittadini - retribuzione correlata alle risposte fornite

RISPOSTA DEGLI UFFICI ALLE ISTANZE DEI CITTADINI - RETRIBUZIONE CORRELATA ALLE RISPOSTE FORNITE

Obbligo per gli Uffici a rispondere alle istanze su una piattaforma tracciabile,correlando la loro retribuzione alla velocità delle risposte


Descrizione

Il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei diritti e dei beni comuni, congiuntamente ad Unione Nazionale Consumatori di Reggio Calabria, Comitato di Quartiere di Ciccarello, Pro Loco Reggio Sud, Differenziamoci Differenziando, Rifiuti Zero, Comitato la Voce del Quartiere di Catona, Comitato Vallata del Gallico ed Ancadic CHIEDONO 1) L’istituzione di un registro unico in una piattaforma digitale, tracciabile e consultabile da tutti, delle istanze e richieste, che arrivano da cittadini e associazioni , che vada dalla segnalazioni di guasti e disservizi alle richieste più svariate, contenente la data di segnalazione, l’oggetto, la georeferenziazione e lo stato/iter alla data di consultazione, con il responsabile del procedimento, implementando il servizio ad oggi reso solo dall’URP. 2) La previsione nel piano delle performance e delle valutazioni dei dipendenti, funzionari e dirigenti, di uno specifico obiettivo relativo alla quantità, qualità, efficacia e tempestività delle risposte, per come tracciate nella piattaforma di cui al punto 1. 3) L’inserimento nelle redigende “Linee di mandato 2020 – 2025” di specifici indirizzi programmatici , nel senso indicato al punto 2, inerenti il miglioramento dei servizi ai cittadini, che dovranno tradursi poi in opportuni obiettivi strategici ed operativi da recepire nel successivo Piano della Performance 2021-2023, e suoi aggiornamenti annuali, ai fini della misurazione e valutazione della Performance Organizzativa dell’Ente e delle sue singole Strutture e della Performance Individuale, dei Dirigenti e del personale dipendente. Ciò al fine di premiare e incentivare i dipendenti comunali più virtuosi e attenti, e, nello stesso tempo, stimolare i cittadini alla partecipazione, premiandoli con l’ascolto e la soluzione dei problemi, alimentando così un circolo virtuoso di partecipazione, fiducia, efficienza e trasparenza dell’azione amministrativa “certificata e tracciabile”, che premi concretamente i settori e i dipendenti efficaci e disincentivi i “burocrati fini a se stessi”. Gli Stati Generali sono particolarmente indicati per la proposta che presentiamo oggi, perché siamo fermamente convinti che la sua attuazione sarebbe una vera rivoluzione nei rapporti tra cittadini e amministrazione, e incentiverebbe da un lato quella cittadinanza attiva che tutti auspicano ma che da noi tarda ad attuarsi, dall’altro, la valorizzazione degli uffici e dei dipendenti comunali più efficaci ed efficienti nell’erogazione dei servizi al cittadino.


Bisogni a cui risponde

la proposta risponde al bisogno dei cittadini di ricevere una risposta certa e tempestiva alle loro istanze e nello stesso tempo a incentivare i dipendenti comunali efficienti e virtuosi con premi di risultato correlati


Quale contributo darà alla tua comunità?
Quali problemi intende risolvere?

la sua attuazione sarebbe una vera rivoluzione nei rapporti tra cittadini e amministrazione, e incentiverebbe da un lato quella cittadinanza attiva che tutti auspicano ma che da noi tarda ad attuarsi, dall’altro, la valorizzazione degli uffici e dei dipendenti comunali più efficaci ed efficienti nell’erogazione dei servizi al cittadino.


Elemento distintivo iniziativa

Una piattaforma digitale, tracciabile e consultabile,delle istanze che arrivano da cittadini, che vada dalla segnalazioni di guasti e disservizi,con la data di segnalazione, l’oggetto, la georeferenziazione e lo stato/iter, con il responsabile del procedimento,migliorando il servizio ad oggi reso solo dall’URP.La previsione nel piano delle performance e delle valutazioni dei dipendenti e dirigenti di uno specifico obiettivo relativo alla quantità, qualità,efficacia e tempestività delle risposte


Quali sono le risorse e le tecnologie che ti servono per implementare l’iniziativa?

una piattaforma informatica e un software che gestisca le segnalazioni nel modo indicato, in grado di tracciare e geolocalizzare tutte le istanze e le richieste dei cittadini, trasferendole in report consultabili e trasparenti, cui correlare il premio di risultato


Destinatari

Il Comune di Reggio Calabria, nel suo insieme di Amministratori, componenti eletti, dipendenti, e la comunità intera cittadina che verrebbe chiamata a operare un ruolo attivo nella gestione dei beni comuni e nell'erogazione dei servizi, in grado di stimolare, controllare e incentivare l'attività della Pubblica Amministrazione


AUTORE



Giuseppe Naim

INIZIATIVA


CATEGORIA

TRASPORTI E MOBILITA'

USO DEL LUOGO

servizio pubblico

ALLEGATI

Non ci sono allegati per questa proposta.
Torna su