HOME > Idee > Recupero di Villa Zerbi in Galleria d'Arte Moderna con le opere inestimabili custodite al Palazzo Crupi

Recupero di Villa Zerbi in Galleria d'Arte Moderna con le opere inestimabili custodite al Palazzo Crupi

Riapertura di Villa Zerbi con l'allestimento della Collezione Campolo, attualmente esposta al Palazzo della Cultura, comprendente opere dal valore milionario di Lucio Fontana, Giorgio de Chirico, Luigi Veornesi etc....



Descrizione

(bisogni a cui risponde, obiettivi, contributo per la comunità, problemi che intende risolvere)

Villa Genovese Zerbi è uno dei palazzi più interessanti a livello architettonico dell'intera città. Per anni è stato un polo espositivo di discreto successo, collocata in pieno Centro Storico e affacciante sul Lungomare Falcomatà. Alcuni anni fa la Guardia di Finanza ha sequestrato la famosa collezione d'arte del boss Gioacchino Campolo, comprendente opere di arte moderna e contemporanea dal valore milionario come "Concetti spaziali" di Lucio Fontana o un "Piazza d'Italia" di Giorgio De Chirico, passando per i vari Dalì, Ligabue, Mirò e tanti altri ancora; sicuramente una collezione artistica davvero interessante che necessiterebbe di maggior risalto turistico dato il grande pregio di alcuni di questi dipinti. Attualmente è visitabile nel nuovo Palazzo della Cultura Crupi, su iniziativa della ex Provincia, sito in via Cuzzocrea, nella zona collinare, in un sito un po' anonimo e difficoltoso da raggiungere coi mezzi pubblici, senza indicazioni stradali e anche a piedi al termine di un lungo percorso in salita. Di certo non il massimo da raggiungere anche per un turista occasionale; al contrario, sul lungomare vi è la bellissima Villa Zerbi, per anni polo espositivo, attualmente in uno stato di chiusura da anni. Quale miglior occasione per prendere due piccioni con una fava? Ovvero, ripristinare al pubblico uno degli edifici architettonici più affascinante e particolare della città, ben servito dai mezzi, in pieno centro storico e lungomare e rendere facilmente accessibile la seconda attrattiva artistica più importante della città dopo i Bronzi di Riace. Inoltre, ai piedi di Villa Zerbi vi sono le Sculture di Rabarama poste sul lungo mare, che sono il perfetto contorno per una Galleria d'Arte Moderna che si potrebbe allestire con la collezione Campolo in Villa Zerbi . L’idea riassunta è restaurare l’edificio di Villa Genovese Zerbi e allestire una Galleria d’Arte Moderna spostando la milionaria collezione Campolo esposta al Palazzo della Cultura, contornate dalle preziose sculture già presenti nel sito. Con ciò si creerebbe il secondo Museo più importante della città che custodirebbe opere di un certo pregio internazionale, che diverrebbe un’ambita meta turistica.

Torna su